Hornet arancione attraversa Europa

Honda Hornet

Non e’ uno scherzo e’ mio fratello che mi sta portando la moto da Bologna a Rostock per poi prendere la nave e approdare a Tallinn!
Ecco l’itinerario con tanto di tempi:

7 giugno 9:20 – Bologna – Ale partito!
7 giugno 13:30 – Trento – Primo pieno
7 giugno 15:11 – Confine Austria
7 giugno 18:20 – Passa Monaco
7 giugno 19:59 – 100 km da Nurnberg, fine primo giorno

Totale primo giorno: circa 600 km

8 giugno 9:25 – Si riparte
8 giugno 12:47 – Leipzig: “si viaggia benissimo, sole e strade vuote, solo un po’ di vento, primo pieno senza mai fermarmi, sosta, poi mangio alla prossima”
8 giugno 15:00 – Berlino
8 giugno 18:20 – Rostock: “Se tutto va bene m’imbarco alle 22 (è la prima), ma la partenza è alle 4 … avrò tempo per riposare … qui è pieno di italiani, ciao”

Totale secondo giorno: circa 700 km

10 giugno 7.00 – Helsinki
10 giugno 11.15 – Tallinn!

La Skype nomade e’ tornata


E’ arrivata oggi alle 16 in ufficio a Tallinn 🙂

Ad accorgliela una boccia di champagne da 6 litri, una torta gigante e tutti i dipendenti dell’ufficio.
Stasera festa in suo onore in un pub in centro, open-bar ovviamente.

Chi vuole fare un salto mi chiami 😀

ciaoooo

AGGIORNAMENTO:
Hanno messo su YouTube il video… carino perche’ e’ esattamente la strada che faccio tutti i giorni per andare al lavoro, pero’ mi fermo appena entrato nella scrivania dietro alla vetrata che si vede appena entrata.
Nel mucchio sono sulla destra, ma difficile scovarmi, la qualita’ del video e’ ovviamente bassa 🙂

Skype Call Recorder: registrare le chiamate con Skype per Linux

Se siete arrivati qui siete un appassionato di Linux o un pazzo/rivoluzionario/anarchico insurrezionale che mi ha seguito e ha installato Linux.

Ovviamente usate anche Skype senno’ che cavolo venite a fare nel mio blog (scherzo) e arrivati a questo punto volete anche registrare le chiamate che fate.
Beh un tipo ha sviluppato un programma dal nome Skype Call Recorder che fa proprio al caso vostro.

Scaricate il file .deb per chi ha K/Ubuntu Hardy Heron 8.04 due click e sara’ installato in poco tempo lo troverete comodamente sotto K->Utilities (ora ho il SO in inglese).

Avviate prima Skype, poi il programma in questione, confermate che volete che usi Skype e poi lo gestirete tutto dall’iconcina nel systray.

Potrete dirgli di registrare tutte le chiamate o di chiedervelo ogni volta; le chiamate le troverete comodamente nella cartella Skype Calls nella vostra home, oppure potete cambiare anche destinazione.
Formati audio supportati: Wave, MP3 e OGG.

Che dire? Comodo, funziona, free, open-source, per Linux!

Hugin: creare foto panoramiche in pochi click

p1000290-p1000293

Quante volte avete fatto tante foto una dietro l’altra per poi cercare di fare un panorama a casa con Gimp o Photoshop? Io tante volte e devo vantarmi di esserci riuscito abbastanza bene, ma mai verra’ bene come con Hugin!

Programma free e open source disponibile per Linux, MacOSX e Windows.

Ora che fa Hugin: semplice uno carica tutte le foto che ha scattato in sequenza, ovviamente deve cercare di avere un margine di sovrapposizione tra una foto e quella seguente e lui tramite un bell’algoritmo capisce quali sono gli oggetti presenti in entrambe le foto e sovrappone il tutto creando un bel panorama.

Se avete un bel processore veloce in pochi secondi avrete il panorama bello che pronto e pure migliore di quello che avreste potuto fare voi in diverse ore.
Da questo screenshot del programma noterete che ha trovato i punti dove sovrappovera’ la foto di sinistra con quella di destra.

Hugin

ENJOY!

PS: Utenti di Ubuntu o Kubuntu, non state a perdere tempo ad andare sul sito come devono fare gli utenti di Windows, aprite il vostro fido Synaptic o Adept e cercate il nome del programma, lo installerete come sempre in pochi click, alla facciona di chi ancora dice che Windows e’ + facile 😀

Conflitto di interesse

Oggi ho visto su YouTube questo video e praticamente riassume tutto il mio pensiero, allora mi son chiesto: ma chi e’ il pazzo che in parlamento osa dire queste cose? Ah Di Pietro… beh non potevo che essere piu’ fiero di avergli dato il mio voto prima di scappare per Tallinn!

Pensate che quando sono entrato in Skype mi sono sorbito un training che parlava proprio di conflitti di interesse, che vanno assolutamente evitati per il bene dell’azienda.
Pensate se io fossi anche dipendente Microsoft e testassi pure MSN… insomma qualcuno si sbaglia, come a putrida.

Chissa’ come mai invece se parli di conflitto di interesse in Italia diventi un giustizialista, un comunista, un antiberlusconiano, un qualunquista, un populista [tendenzialmente che finisca per “ista”].

Allora mi chiedo: perche’ all’estero e’ normale tenere lontane le persone dai conflitti di interesse, mentre in Italia e’ normale difenderli?

Mah!

Skype Nomad

Ciao,
vi scrivo dall’aeroporto di Tallinn, tra 20 minuti imbarco sull’aereo per Londra.
Oggi mi sento un po’ Skype Nomand pure io, cosi’ come il programma lanciato da Skype dove una tipa si viaggia il mondo in un mese, partendo dall’ufficio di Londra e arrivando al mio di Tallinn tra appunto un mese.

Non sapevo nulla dell’iniziativa, ma l’altro giorno mi giro e per tutto l’ufficio c’erano delle orme appiccicate per terra, le ho seguite e ho trovato i cartelli pubblicitari al centro dell’ufficio.

Delle volte le cose si scoprono anche cosi’ qui 🙂

Prime foto di Tallinn

Ed ecco le prime foto di Tallinn!
Il centro è davvero molto carino, peccato non sia poi così grande.

Zanna ho trovato l’ambasciata canadese, sta nella parte alta, posto VIP, vicino c’è quella portoghese.
Non pervenuta quella italiana…

You are dismissed!

Oggi parlo del mio capo!
Forse non tutti sanno che giovedì scorso ha organizzato una cena con il mio team in onore del mio arrivo… siamo andati in Old Town a bere e mangiare in un locale.
Quando siamo stati per ordinare il capo mi ha chiesto quale birra preferivo e io ho detto: “Emm I should reveal a secret… I don’t like beer!”
E il boss chiude il menù e mi fa: “No problem… you are dismissed!”

E’ davvero forte, ho scoperto che ha anche lui una moto e che abita vicino a casa mia, anche se per poco, infatti l’altro giorno mi ha portato a casa lui dall’ufficio, 10 minuti invece che i soliti 35 con i mezzi pubblici che prendo ogni giorno.

Per concludere dal 7 al 9 maggio andrò a Londra in trasferta, in questo periodo sto testando il client per Windows e c’è un meeting nell’ufficio di Londra, non che io sia granché importante perché per ora ho solo una minima parte, però mi ha voluto con me per mostrarmi l’ufficio di là.

Stai tuned, nel WE andrò al Jazz Kaar 2008 di Tallinn, a presto con le foto!

Prima settimana a Tallinn

La prima settimana a Tallinn è passata, tutto bene, ho imparato ad andare in ufficio e tornare con i mezzi pubblici così come andare a fare la spesa, dove purtroppo non è raggiungibile a piedi.

L’ufficio è qualcosa di spettacolare: cucina, sauna, docce, biliardo, tv con wii 🙂
La cosa che più mi piace devo dire è la cucina, quando si vuole si può andare a farsi un panino, prendere un drink o mangiare la frutta che sempre mettono verso le 14.

Mi manca un po’ il caldo (qui fa ancora freddo) e voi tutti, ma per ora va bene.
A presto con le prime foto!!!

Berlusconi torna… e io scappo a Tallinn!

Nasce oggi il mio blog, ma non è solo questo l’evento che sta sconvolgendo la rete:
io emigro in Estonia in quel di Tallinn e Berlusconi si accinge a mettere sotto scacco l’Italia per la terza volta.

Ma andiamo con ordine:

  • il blog sarà un concentrato di miei sfoghi Tallineschi (o Talliniani) per chi avrà voglia di seguire la mia avventura (non prometto di aggiornare spesso, let’s see)
  • Berlusconi ha vinto… e vabbè si sa, Italia popolo di boccaloni che vedono nell’uomo più ricco d’Italia il salvatore dei poveri e degli afflitti, ma già non vi sembra un ossimoro? Ah no… lui lo fa per noi! Mittttico!!! Ma vaff…

P.S.= La prima disavventura talliniana è che casa mia (che tanto cara è) ha la caldaia rotta, in casa fa un gran caldo quindi quello non è un problema… ma la doccia??? VOGLIO LAVARMI!!!