L’aeroporto di Bologna ha la connessione internet via WiFi illegale

Aeroporto_Bologna
Per collegarsi ad internet via WiFi l’aeroporto di Bologna ancora richiede di mandare un sms ad un numero. Il testo delle condizioni di utilizzo cita un articolo abrogato piu’ di un anno fa.

5.5 Al fine di garantire il rispetto delle norme previste dal D.M. 16.8.2005 recante “Misure di preventiva acquisizione di dati anagrafici dei soggetti che utilizzano postazioni pubbliche non vigilate per comunicazioni telematiche ovvero punti di accesso ad Internet utilizzando tecnologia senza fili, ai sensi dell’art. 7, comma 4, del D.L. n. 144/’05”, saranno mantenuti su archivi elettronici per il tempo previsto dalla normativa stessa le informazioni relative alla sessione di utilizzo svolto (in relazione all’utente ed alla postazione utilizzata: data e ora di accesso e di disconnessione dal sistema) allo scopo di poter identificare in modo univoco gli utilizzatori delle postazioni. I dati raccolti non saranno resi pubblici, ma tenuti in custodia per un periodo non inferire ai 12 mesi e saranno messi a disposizione delle Autorità competenti qualora le stesse en facciano richiesta al fine di individuare eventuali responsabili di atti illeciti sulla Rete.

Il decreto “Milleproroghe” ha abolito proprio il comma 4 dell’articolo 7, questa procedura e’ ora totalmente illegale e il database di SMS che contiene ora il mio numero non specifica quanto tempo terra’ questa informazione: “non inferiore ai 12 mesi”, volendo anche per sempre.
http://nexa.polito.it/pisanu_faq

La legge era quella vergognosa legge “Pisanu”, in contrasto alla “emergenza” del terrorismo. Cosa fara’ poi un numero di telefono in un database, che puo’ benissimo essere un numero di telefono “usa e getta” estero, dove non sempre e’ obbligatorio acquistarlo con carta di identita’?
Assolutamente nulla.
Benvenuti nel paese dei finti problemi, con finte soluzioni. WAKE UP!

AGGIORNAMENTO:
Ecco la risposta del responsabile controllo qualita’ dell’aeroporto di Bologna, con un italiano da terza elementare mi spiega che e’ un semplice “refuso” riferirsi ad una legge non piu’ in vigore. Sbaglia pure il mio cognome. Poveri noi.

Gentilissimo signor Cimminno,
ci riferiamo alla sua email il cui contenuto ha ricevuto la nostra massima attenzione.
La ringraziamo per la sua segnalazione: purtroppo si tratta di un refuso che verrà modificato.
Desideriamo comunque comunicare che sebbene la legge sia decaduta rimangono gli obblighi, per gli enti pubblici, della Ila legge è decadute ma non gli obblighi per gli enti pubblici, per motivi legati ai reati informatici, di garantire la tracciabilità.
Stiamo in ogni caso cerando di variare la tipologia di connessione per renderla più semplice, agli utenti, l’accesso pur garantendo la tracciabilità.
Nella speranza che la nostra mail le sia stata di chiarimento, trasmettiamo cordiali saluti

Controllo di processo e qualità
Quality & Process Control
Aeroporto G. Marconi di Bologna S.p.a.
Via Triumvirato, 84
40132 – Bologna
www.bologna-airport.it

One thought on “L’aeroporto di Bologna ha la connessione internet via WiFi illegale”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *